Germania: accordo per formazione nuovo governo (Spd, Fdp e verdi)

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Angela Merkel, incontrando i leader dei partiti, Spd, Fdp e Verdi, che formeranno la futura coalizione (detta Semaforo) di governo, ha insistito sulla necessità di adottare misure urgenti per frenare l’espansione della pandemia di Covid. «Stiamo dirigendoci verso una situazione d’emergenza che non abbiamo mai vissuto in questo Paese», ha detto la cancelliera facente funzioni, secondo quanto riferito dal portavoce del governo, Steffen Seibert. Tra gli indicatori della gravità della situazione, ha aggiunto Seibert, la sempre più urgente carenza di posti letto nelle terapie intensive e la necessità di trasferire i pazienti da una regione all’altra della Germania.

Nel nuovo governo di coalizione tedesco, alla Spd andranno 6 ministeri, cinque ai Verdi e 4 alla Fdp. Ad anticiparlo sono fonti citate dalla Dpa. Al partito ecologista, come già anticipato, andranno il superministero che combina economia e clima, e quelli degli Esteri, dell’Ambiente, dell’Agricoltura e delle Famiglie. I Liberali assumeranno la guida dei dicasteri delle Finanze, dei Trasporti, dell’Istruzione e della Giustizia. La Spd – che esprimerà il cancelliere, Olaf Scholz –
avrà il controllo su Interno, Difesa, Salute, Lavoro, Cooperazione economica, Edilizia.

La raccomandazione della Merkel al nuovo governo tiene conto degli ultimi dati sulla diffusione del Covid in Germania. Nelle ultime 24 ore sono stati 66.884 i nuovi casi di contagio registrati dalle autorità sanitarie, per un’incidenza settimanale per 100mila abitanti che fa registrare il nuovo picco di 404,5 casi. I decessi attribuiti al
Covid-19 nello stesso lasso di tempo sono stati 335, per un totale da inizio pandemia di 99.768.

Leggi anche:   Sindaci, terzo mandato: via libera della Camera per comuni fino a 5.000 abitanti