Super green pass: dal 6 dicembre al 15 gennaio per accedere a bar, ristoranti, cinema

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Super green pass anche in zona bianca solo per vaccinati per accedere alle attività ludiche e ricreative a partire dal 6 dicembre e fino al 15 gennaio. Sarebbe questa, a quanto apprende l’Adnkronos, la stretta sui no vax decisa dal Consiglio dei ministri e assunta all’unanimità. Il che significa divieto di fruire liberamente di tali attività per tutti coloro che non si piegano alla volontà del governo di vaccinare tutta la popolazione. E chi protesta viene perseguito da Forze dell’ordine e magistratura.

Ecco il dettaglio delle norme introdotte, le novità più importanti sono il super green pass — una certificazione verde rinforzata, che spetta solo a vaccinati o guariti — e l’introduzione dell’obbligo di green pass base, quindi ottenuto effettuando un tampone con esito negativo, per i mezzi di trasporto pubblici. Il provvedimento è stato varato all’unanimità.

In base alle nuove regole, chi non è in possesso del super green pass non potrà entrare in bar e ristoranti al chiuso, palestre, impianti sportivi, cinema, teatri, discoteche né partecipare a spettacoli, feste e cerimonie pubbliche. Le persone che non sono vaccinate o guarite inoltre non potranno nemmeno soggiornare in albergo. Per recarsi sul posto di lavoro, invece, è sufficiente il green pass ottenibile con un tampone molecolare o antigenico.

Green pass rafforzato

Dal 6 dicembre il green pass “rafforzato” entra in vigore: si ottiene solo con vaccinazione o guarigione;
Sarà valido 9 mesi dall’ultima inoculazione. Servirà per: spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito in zona bianca e gialla .

Green pass base con tampone
Il green pass base, quindi ottenuto con tampone servirà dal 6 dicembre per: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale.

Vaccino obbligatorio
Dal 15 dicembre la vaccinazione obbligatoria estesa a personale amministrativo sanità, docenti e personale amministrativo scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. per il personale sanitario è obbligatoria la terza dose.

Ecco il Pdf del testo non ufficiale diffuso:dl_super_green_pass

Leggi anche:   Covid: un piano per Natale invocato da Nardella per Firenze e l'Italia. Green pass nelle feste private