Sciopero taxi: a Firenze adesione totale del 4390

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

«A Firenze la totalità dei tassisti ha scioperato. Abbiamo garantito i servizi essenziali, mettendo a disposizione da parte delle due cooperative che gestiscono il servizio in totale circa 40 vetture su piazza. Questo per aiutare i disabili, chi si doveva recare negli ospedali, chi andare a visite mediche, cioè le persone che abbiano rappresentato problemi urgenti. E il tutto totalmente a titolo gratuito».

La dichiarazione è di Luca Tani, presidente della cooperativa 4390 Taxi Firenze, uno dei due raggruppamenti cittadini di tassisti nel capoluogo toscano. Tani si trova a Roma per la protesta nazionale dei tassisti che ha al centro dello sciopero il ‘Ddl concorrenza’ colpevole, secondo i tassisti, di deregolamentare ulteriormente il settore.

Ernesto Giusti

Leggi anche:   Di Maio: con l'Egitto dobbiamo dialogare, ma Fratoianni reagisce, prima Regeni e Zaki