Nations League alla Francia: Spagna battuta (2-1) in rimonta. Gol di Benzema e Mbappè

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

La Francia vince la seconda edizione della Nations League, battendo la Spagna nella finale di San Siro, in rimonta, con i gol di Benzema e Mbappè. Succede tutto nell’ultima mezz’ora di calcio spettacolo, dopo una prima parte di gara (e oltre) di poche emozioni. La prima grande occasione da gol è per i bleus al 6′, quando Pogba inventa un filtrante per Benzema che supera in dribbling il portiere, ma non riesce a trovare Mbappe al centro dell’area.

Le furie rosse rispondono subito con Sarabia, che si libera per il tiro da posizione invitante tenendo però troppo il pallone. Dopo un avvio pimpante da ambo le parti, i ritmi si abbassano con il passare dei minuti, la gara diventa piu’ contratta e non regala altri particolari spunti interessanti. Il match si accende dopo l’ora di gioco e in pochi istanti offre un’incredibile girandola di emozioni, a partire dalla clamorosa traversa colpita da Theo Hernandez al 63′. Un minuto più tardi dall’altra parte la Spagna passa in vantaggio con Oyarzabal, ma non c’e’ neanche il tempo di esultare che la Francia pareggia immediatamente con un’assoluta perla di Benzema.

All’80’ la squadra di Deschamps mette la freccia e ribalta tutto grazie a Mbappe, un po’ in ombra fino a quel momento, ma decisivo nel momento piu’ importante e freddissimo nel battere Unai Simon dopo l’assist di Theo. Gli spagnoli non ci stanno e all’89’ rischiano di pareggiarla ancora con Oyarzabal, che si coordina per un gran mancino al volo respinto attentamente da Lloris. Anche nel recupero gli uomini di Luis Enrique tentano gli ultimi assalti alla porta francese, ma voglia e carattere stavolta non bastano.

Paulo Soares

Leggi anche:   Coronavirus in Toscana: 7 morti (5 donne e 2 uomini), oggi 22 novembre. E 308 contagi (età media 38 anni)