Prestazioni pensionistiche, spesi 301 mld nel 2019, i dati Istat

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

(AGIPRESS) – Per le prestazioni pensionistiche nel 2019 sono stati spesi 301 miliardi di euro, +2,5% rispetto al 2018. Lo rileva Istat specificando che il numero di pensionati (poco più di 16 milioni) sostanzialmente rimane stabile. “Si confermano le ampie disuguaglianze di reddito tra i beneficiari – spiega una nota Istat – con il 42,3% della spesa che va al quinto più ricco e un gap marcato a svantaggio delle donne. Sono 5,2 milioni (32,7% del totale) coloro che cumulano due o più prestazioni. Oltre un terzo dei pensionati vive in coppia senza figli (35,6%), più di un quarto da solo (28,2%). Crescono i pensionati da lavoro che dichiarano di essere occupati (+3,6% sul 2018)”. AGIPRESS

Leggi anche:   Vice Ministro economia: "Vera sfida è realizzare riforme"