Coronavirus, Giani: «La Toscana da domenica 6 dicembre sarà arancione». Negozi: riapertura (per ora) rinviata

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

«Non è che non migliorano i dati, ma il Dpcm ha classificato la Toscana sulla base dei dati delle due, tre settimane precedenti. Restiamo regione rossa fino a domenica, per oi diventare arancione. In realtà anche oggi il nostro Rt è pari 1, un dato da regione gialla. Chiuderemo la settimana, inoltre, con 5-6 mila contagiati rispetto ai 16 mila registrati nel corso della prima settimana di novembre». Lo ha sottolineato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, intervenendo a Omnibus su La 7. Il problema? La riapertura dei negozi, che Giani aveva previsto per sabato 5 gennaio, slitterà almeno di qualche giorno.

«Il Dpcm quando porta una regione in zona rossa richiede tre settimane per risalire – ha spiegato Giani – La Toscana ha già dati fra zona gialla e arancione. Passeremo a zona arancione da domenica. In Toscana come in tutta Italia, tuttavia – ha concluso – dobbiamo essere molto accorti, perché basta un niente per riprendere la spirale dei contagi e arrivare alla terza ondata».

Gilda Giusti

Leggi anche:   Coronavirus: 436 positivi in 24 ore e 64mila vaccinati in Toscana. Lo scrive Mazzeo