Ale xZanardi: trasferito dal San Raffaele a Padova. Condizioni stabili

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Notizia confortante sul conto di Alex Zanardi. L’ospedale San Raffaele di Milano fa sapere che oggi, 21 novembre, Alex Zanardi è stato trasferito presso l’ospedale di Padova. Il paziente, si legge in una nota, «ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento al domicilio familiare».

Zanardi, «giunto al San Raffaele il 24 luglio scorso, in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica, ha affrontato dapprima un periodo di rianimazione intensiva, quindi un percorso chirurgico, in primo luogo per risolvere le complicanze tardive dovute al trauma primitivo e in seguito per la ricostruzione facciale e cranica. Negli ultimi due mesi, ha potuto intraprendere anche un percorso di riabilitazione fisica e cognitiva. Ad Alex e alla sua famiglia – conclude la nota – tutto l’ospedale augura un futuro di progressivo miglioramento clinico».

Alex Zanardi

Leggi anche:   Coronavirus, bollettino del 27 novembre: 827 morti (totale 53.677), 28.352 nuovi positivi, 3.782 ricoverati in terapia intensiva