Berlino: Tar annulla chiusure anticipate per bar e ristoranti, il ricorso di una dozzina di locali

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il tribunale amministrativo di Berlino ha annullato il regolamento introdotto nella capitale tedesca una settimana fa circa la chiusura dei bar e dei ristoranti a partire dalle 23 alle 6 come misura di contenimento contro la diffusione del covid-19. Lo rende noto Dpa. Il tribunale ha accolto un ricorso di una dozzina di locali, giudicando il provvedimento sproporzionato. I ricorrenti sostenevano che la chiusura dei luoghi di ritrovo non impedisce ai giovani di incontrarsi altrove, magari dove non si applicano le misure di igiene contemplate nei locali.

La germania indica la via del ricorso anche agli esercenti nostrani, con l’alea che la giustizia italiana potrebbe non essere innovativa come quella tedesca.

Leggi anche:   Giro d'Italia, 16 tappa: vittoria di Tratnik, Almeida sempre in rosa. Nibali promette battaglia