Estate Fiesolana: al Teatro Romano «Ti racconto una storia» di e con Edoardo Leo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Martedì 30 giugno, per la 73ma Estate Fiesolana, al Teatro Romano di Fiesole c’è Edoardo Leo in «Ti racconto una storia», letture semiserie e tragicomiche con le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir.

Un reading-spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di appunti, ritagli, ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta, in base allo spazio e all’occasione. Una riflessione su comicità e poesia per spiegare che, in fondo, non sono così lontane. In scena, non solo racconti e monologhi di scrittori celebri (Benni, Calvino, Marquez, Eco, Benni, Piccolo…), ma anche articoli di giornale, aneddoti e testi di giovani autori contemporanei e dello stesso Edoardo Leo.

È il primo dei cinque spettacoli portati alla 73ma Estate Fiesolana dal Teatro Puccini di Firenze ed è esaurito in prevendita; i prossimi sono martedì 7 luglio Maurizio Lombardi con “Tutto & Nulla”, Davide Enia con lo spettacolo pluripremiato “L’abisso” giovedì 16 luglio; Lella Costa con lo storico spettacolo di Franca Valeri “La Vedova Socrate” giovedì 30 luglio e infine Chiara Francini con “L’amore segreto di Ofelia” martedì 4 agosto.

Non è il solo spettacolo della settimana al Teatro Romano: sabato 4 luglio alle 21.15 ci sarà la prima delle due Lezioni di storia previste per quest’anno, che vanno sotto il titolo di «Il capo e la folla». Quella di sabato 4, tenuta da Amedeo Feniello, medievista e scrittore che lavora presso l’Isem-CNR di Cagliari e insegna Storia medievale all’Università dell’Aquila, è «Costantino, il potere all’ombra di Dio». Un personaggio mai simile a se stesso, abilissimo a manovrare la propaganda. Prima tollerante e alla ricerca di una prospettiva religiosa in grado di conciliare culture e dottrine diverse; poi persuaso, negli ultimi anni di vita, di essere stato accompagnato e protetto dal Dio Cristiano. L’uomo della leggenda su cui si elabora la costruzione della “Donazione di Costantino”, il falso documento su cui per secoli poggerà il diritto della Chiesa al potere temporale (euro 9,29; abbonamento per le due lezioni: euro 15).

Teatro Romano di Fiesole (Via Portigiani 1)

Prevendite già in corso per tutti gli spettacoli; informazioni www.estatefiesolana.it. Biglietti per martedì 30 giugno esauriti.

Leggi anche:   Finanziamento guardia costiera libica: Orfini (Pd) contesta voto partito e attacca Zingaretti e Guerrini