Protezione civile, coronavirus: 111 morti (totale 33.340), 43.691 positivi, 155.633 guariti. I casi nelle regioni

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il bollettino giornaliero della protezione civile riscontra un rilevante aumento dei decessi, che sono 111 e portano il totale a 33.340. A oggi, 30 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus e’ di 232.664, con un incremento di 416 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi e’ di 43.691, con una decrescita di 2.484 assistiti. Tra gli attualmente positivi, 450 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 25 pazienti. 6.680 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 414 pazienti, mentre 36.561 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 155.633,con un incremento di 2.789 persone.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 21.809 in Lombardia, 5.290 in Piemonte, 3.279 in Emilia-Romagna, 1.612 in Veneto, 1.166 in Toscana, 781 in Liguria, 3.055 nel Lazio, 1.347 nelle Marche, 981 in Campania, 1.222 in Puglia, 366 nella Provincia autonoma di Trento, 999 in Sicilia, 305 in Friuli Venezia Giulia, 770 in Abruzzo, 137 nella Provincia autonoma di Bolzano, 31 in Umbria, 186 in Sardegna, 17 in Valle d’Aosta, 151 in Calabria, 156 in Molise e 31 in Basilicata.

Leggi anche:   Stato emergenza: proroga pieni poteri Conte sarà decisa in Consiglio dei ministri, lo ribadisce Palazzo chigi