Trump: se vittime coronavirus saranno massimo 100.000 avremo fatto un buon lavoro

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Se le vittime causate dal coronavirus negli Stati Uniti non supereranno 100mila potremo dire di aver fatto un lavoro molto buono. Lo ha detto il presidente Usa, Donald Trump, nel corso del briefing della task force statunitense contro il coronavirus. Trump ha quindi annunciato la proroga di un mese delle misure messe in campo dall’Amministrazione per contenere lapropagazione del Covid-19 nel Paese

Leggi anche:   A1 panoramica: chiuso tratto fra Rioveggio e Aglio dalle 8 alle 17 di martedì 26 maggio