Conte a El Pais: abbiamo superato le 10mila vittime e questo dovrebbe allertare la comunità internazionale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

E’ prematuro dire quando saranno allentate le restrizioni in Italia, ma ciò dovrà avvenire in modo molto graduale nel momento in cui il comitato scientifico riterrà che la curva dei contagi ha iniziato a scendere. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un’intervista a ‘El Pais’. Il blocco delle attività produttive non essenziali, ha proseguito Conte, è una misura molto dura economicamente. È l’ultima che abbiamo preso e non può essere prolungata troppo a lungo. Per le scuole e le università, tuttavia, si può provare ad introdurre delle modifiche, ha precisato. Siamo nella fase più acuta dell’emergenza. È difficile fare previsioni esatte. Gli esperti sono ancora cauti, ma è ragionevole pensare che siamo vicini al picco. Sabato abbiamo superato le 10mila vittime e questo ci fa molto male e dovrebbe allertare la comunità internazionale. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un’intervista a ‘El Pais’.

Leggi anche:   America Latina, coronavirus: crescono ancora contagi (702.819) e morti (38.748)