Milano insolita, effetto coronavirus. Metropolitane e treni mezzi vuoti

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Metropolitane cittadine e treni pendolari verso Milano mezzi vuoti anche all’orario di punta del mattino: sono i primi effetti delle ordinanze per contrastare i contagi da coronavirus. In metro diversi hanno deciso di mettere le mascherine, o si sono avvolti una sciarpa intorno al viso.

Insolito l’aspetto della stazione Centrale di Milano, dove questa mattina erano chiusi quasi tutti i bar. Nemmeno ad agosto il treno così vuoto è il commento di un pendolare. Ad agosto c’è più gente, perché ci sono le vacanze gli hanno risposto. Così respiriamo meglio ha ironizzato qualche passeggero. Mezzi vuoti anche i Frecciarossa. Su quello in arrivo a Milano da Torino alle otto, il servizio bar era chiuso, mentre venivano diffusi avvisi che sul monitor è presente un vademecum elaborato dal ministero della Salute a cui il nostro personale si attiene scrupolosamente.

Leggi anche:   Coronavirus: oltre il 95% di operatori di Careggi risultati negativi